Il postimpressionismo di Marco Vettraino si ammanta di incredibile lirismo compositivo. La sua è una pittura materica dalla quale l'elemento figurale si concretizza in tutto il suo spledore. L'artista lavora con sentimento, ma anche con una precisa ragione compositiva, curando i dettagli con fare attento. Il tratto lascia intendere una mano esperta capace di dare equilibrio con pennellate ora furtive ora intense all'insieme scenico. Vettraino crea atmosfere ricche di rimandi emotivi. L'artista dissolve parzialmente le forme concentrandosi sulla luce e sul movimento, mostrando uno studio approfondito dei giochi cromatice e delle e spressività. Queste composizioni pervengono all'attenzione dell'osservatore intrise di passione poetica, raccontando momenti di contemplazione silenziosa, in un impatto immediato che comunica l'essenza di una poetica fondata sull'introspezione.




menù
< >