1.
  1. Disegnate la linea di terra.
  2. Stabilite la posizione del vostro primo personaggio.



2.
  1. Indicate il punto in cui intendete posizionare il successivo personaggio



3.
  1. Inscrivete il primo personaggio in una gabbia rettangolare.
  2. Tracciate le diagonali del rettangolo.
  3. Tracciate la perpendicolare del centro così trovato.



4.
  1. Dal centro trovato in precedenza e che si trova ai piedi del vostro primo personaggio, tracciate una linea passante per il punto in cui intendete porre il vostro secondo personaggio, e che vada a toccare la linea di terra.
  2. Da questo punto da voi trovato sulla linea di terra, tracciate una retta che si vada a congiungere con il centro trovato in precedenza e che si trova sulla testa del primo personaggio.
  3. Avete così ottenuto l'altezza del secondo personaggio.



5.
  • Lo stesso procedimento può essere utilizzato per tutti i personaggi presenti sulla scena.


6.
  • Altro metodo per ottenere figure nella loro giusta relazione prospettica consiste nell'agganciare alla linea di terra la stessa parte anatomica di ogni singolo personaggio, ad esempio gli occhi o l'ombellico, a seconda della posizione dello spettatore rispetto all'orizzonte.


7.


8.
  • Per verificare l'esattezza di quanto affermato, è sufficiente applicare il metodo delle gabbie ad alcune delle figure ottenute con il secondo metodo.




manuale
by Marco Vettraino
Posizionamento dei personaggi nella scena

menù